825,00

VUOI PAGARLO MENO?
1- INSERISCI IL PRODOTTO NEL CARRELLO E ATTENDI QUALCHE SECONDO PER LA CONFERMA DI INSERIMENTO
2- CLICCA SUL PULSANTE ROSSO “PROMO PARIS”

ATTENZIONE: se non hai inserito il prodotto nel carrello, non potremo applicare la promozione. 

Con Klarna paghi in 3 RATE SENZA INTERESSI.
Puoi selezionare questa opzione al momento del check out.

Hamilton Khaki Field King Auto H64455133

Caratteristiche:

  • Orologio

    Referenza : H64455133
    Calibro : H-40
    Collezione : Khaki Field
    Movimento : Carica automatica
    Dimensioni della cassa : 40mm
    Spessore (mm) : 11.15
    Colore quadrante : Nero
    Materiale della cassa : Acciaio
    Vetro : Zaffiro
    Larghezza ansa : 20 mm
    Riserva di carica : Riserva di carica 80 ore
    Impermeabilità : 5 bar (50m)
    Fondello a vista : Si

  • Bracciale/Cinturino

    Accessorio REF : H605.644.104
    Tipo cinturino : Acciaio
    Tipo di fibbia : Fibbia pieghevole

Movimento:

H-40

— Carica automatica — Tre lancette — Funzione giorno e data — Riserva di carica estesa da 80 ore

La storia:

La Hamilton è una nota azienda americana produttrice di orologi da polso di lusso fondata nel 1892 a Lancaster, in Pennsylvania, Stati Uniti d’America, nota per la sua esclusività e per la sua specifica realizzazione di movimenti automatici.

Nel 1974 Hamilton è stata acquistata dall’SSIH (Société Suisse pour l’Industrie Horlogère), e dal 1983 è parte dello Swatch Group con sede a Bienne in Svizzera.

Dopo gli anni bellici alcuni modelli di orologi vennero realizzati anche in varianti istituzionali per le principali compagnie aeree americane della quale la Hamilton divenne fornitore ufficiale: la TWA, la United Airlines, la Eastern, la Northwest Airlines mentre nel 1957, venne introdotto sul mercato il primo calibro elettrico chiamato “500” che andò ad animare il famoso modello “Ventura“, dove i contenuti tecnici e stilistici, segnarono un’epoca. Il brevetto su questo calibro elettronico risale al 1952, ma lo sviluppo richiese diversi anni prima di essere commercializzato. L’idea di realizzare un orologio elettrico fu di John Van Horn , Philip Biemiller e James H. Reese.